• teaser blank-
  • teaser blank-
  • teaser blank-
  • teaser blank-
  • teaser blank-

Capriate Standard e Curve

La capriata è un elemento architettonico realizzato in legno, formato da una travatura reticolare piana posta in verticale ed usata come elemento base di una copertura a falde inclinate.
La capriata ha il vantaggio di annullare le spinte orizzontali grazie alla sua struttura triangolare.

Una capriata all’italiana: elementi e dettagli costruttivi.

Due puntoni: sono le travi inclinate che determinano la pendenza del tetto.

Catena: è l’elemento orizzontale che costituisce la base del triangolo e che supporta sforzi di trazione che altrimenti andrebbero a gravare, sotto forma di forza orizzontale sul punto di appoggio dei puntoni.

Monaco: è l’elemento verticale.

Saette: sono degli elementi con inclinazione apposta a quella dei puntoni che limitano l’inflessione dei puntoni stessi, scaricando sul monaco la forza di compressione a cui sono sottoposte.

Controcatena: presente solo in capriate di grandi dimensioni, collega orizzontalmente i puntoni in punti intermedi e limita la lunghezza di libera inflessione di questi.
Differentemente dal nome che ricorda quello di un elemento teso, non risulta soggetta a trazione ma a compressione, dal momento che forma una sorta di arco a tre conci con i sotto puntoni.

 

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca su leggi tutto. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso del cookie.